Serie a

E’ Lazio-Roma, domenica 15 aprile del 2018 con calcio d’inizio alle ore 20,45, il match di cartello che è valido per la 32esima giornata, la 13esima del girone di ritorno di un campionato di Serie A che è sempre più avvincente e sempre più emozionante. Se infatti Lazio-Roma è la sfida che probabilmente andrà ad accentrare il volume delle scommesse betrally.co.com, c’è anche da dire che, per una ragione o per un’altra, tutte le altre nove sfide in calendario presentano per il 32esimo turno un’importanza che spazia dalla lotta salvezza alla zona Europa e fino ad arrivare alla lotta per lo Scudetto.

E questo perché, a conclusione della 31esima giornata della Serie A 2017-2018, tutto è ancora aperto per la lotta al titolo, tra Juventus e Napoli, per le Coppe in Europa con Lazio, Roma, Inter, Milan, Fiorentina, Sampdoria ed Atalanta, ed anche per la lotta salvezza dove, eccetto il Benevento di De Zerbi che è ancora in Serie A solo grazie alla matematica, ci sono sei squadre che cercheranno di evitare a fine campionato di finire al penultimo ed al terzultimo posto della classifica. Ci riferiamo, nello specifico, al Crotone, alla Spal, all’Hellas Verona, al Chievo, al Sassuolo ed al Cagliari.

Nel dettaglio, il calendario dei match di Serie A 2017-2018 validi per la 32esima giornata, il 14 ed il 15 aprile, è il seguente: sabato 14 aprile del 2018 gli anticipi sono ben quattro, ovverosia Cagliari-Udinese nel primo pomeriggio alle ore 15, Chievo-Torino e Genoa-Crotone dalle ore 18, ed a Bergamo Atalanta-Inter con calcio d’inizio alle ore 20,45. Dopodiché, domenica 15 aprile, si ripartirà dalle ore 12,30 con il lunch match Fiorentina-Spal, e poi a seguire le seguenti tre sfide in programma dalle ore 15: Bologna-Hellas Verona, Milan-Napoli e Sassuolo-Benevento. A chiudere il 32-esimo turno Juventus-Sampdoria dalle ore 18 ed il derby Lazio-Roma dallo Stadio Olimpico che è il posticipo domenicale delle 20,45 come sopra accennato.

Con la Juventus attualmente capolista con 4 punti di vantaggio sul Napoli, i bianconeri nel 32esimo turno giocheranno subito dopo gli azzurri di Sarri che, per continuare ad alimentare i sogni scudetto, saranno chiamati a battere in trasferta il Milan di Gennaro Gattuso. A sua volta la Juventus, anche se nel ‘fortino’ rappresentato dall’Allianz Stadium di Torino, per conquistare i tre punti dovrà sudare e non poco al cospetto di una Sampdoria che ancora crede nella conquista di un posto in Europa League per la prossima stagione.