Un treno a Bari esce fuori dai binari: tragedia sfiorata

Treno Atr 200 Ferrovie Sud Est

A Bari presso le Ferrovie Sud Est, il treno Atr 200 fuoriesce dai binari. Il veicolo pubblico partì dalla stazione di Castellana Grotte ed era diretto a Putignano. Le cause sarebbero in corso di accertamento, secondo un primo esame la causa sarebbe stata la poca manutenzione dei binari.

Secondo quanto comunicato da chi ha assistito alla scena, a perdere la rotta sarebbe stato il convoglio posizionato sull’ultima carrozza. Le traverse dei binari non avrebbe sopportato il peso del treno Atr 200, una causa che farebbe pensare ad una cattiva manutenzione delle Ferrovie Sud Est.

Tanta paura sul treno Atr 200

Come si può ben immaginare, la paura soprattutto per coloro all’interno del vagone che è uscito dai binari è stata veramente tanta. Fortunatamente nessuno ha riportato ferite, né i passeggeri e nemmeno il personale delle Ferrovie.

I passeggeri sul convoglio deragliato al momento dell’incidente, non hanno avuto la possibilità di poter scendere in quanto l’altezza della massa di terra sulle Ferrovie non glielo ha permesso. Su tutti i convoglio c’erano circa cento persone.

Tratto interrotto: bus alternativi

Dopo aver accertato che nessun passeggero è rimasto ferito, la prima carrozza ha continuato la tratta verso Putignano. Attualmente la circolazione delle Ferrovie Sud Est è stata interrotta in quanto è a binario unico. La tratta Putignano e Castellana Grotte resterà chiusa fino a venerdì 22 dicembre.

Durante il periodo di chiusura, il team tecnico si occuperà della manutenzione e del ripristino delle traverse binarie danneggiate. Per non aver problemi e per far si che il servizio di mobilità continui ad esistere, Ferrovie dello Stato comunica la presenza dei bus che garantiscono quella tratta, attualmente chiusa.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *